Bari, trovato cadavere donna in casa: testa in una busta

Bari, trovato cadavere donna in casa: testa in una busta

Gli agenti della polizia sono stati allertati dalla figlia della donna, Rosa Maria Radicci, che viveva sola: dopo averle parlato in mattinata sin dal primo pomeriggio non era più riuscita a mettersi in contatto con la genitrice, e perciò aveva avvertito le autorità. La vittima aveva una busta di plastica sulla testa, riferiscono i media italiani.

Bari - Violento omicidio a Bari dove un'anziana donna è stata trovata distesa sul pavimento in pantofole e abiti da casa con la testa chiusa in una busta e le mani sporche di sangue. Gli investigatori (se ne occupano i carabinieri) ritengono, fra le ipotesi, quella della rapina finita male. La donna è morta sicuramente dopo mezzogiorno di domenica 13 novembre.

I primi sopralluoghi non hanno evidenziato segni di infrazione sulla porta di casa e sulle finestre dell'abitazione, per questo motivo il Pm di turno ha disposto l'autopsia sul corpo della vittima. Al momento gli investigatori non escludono comunque alcuna pista. Non è stato riscontrato alcun evidente segno di effrazione all'ingresso dell'abitazione e non sembra che manchi nulla. E'possibile che la 71enne sia stata seguita mentre rincasava e che la porta fosse addirittura rimasta aperta.