Arriva "Made in Italy", il ventesimo album di Ligabue

Arriva

Esce infatti oggi "Made in Italy" il nuovo disco di inediti del Liga, anticipato in radio dai singolo "G Come Giungla" e "Made in Italy", prodotto da Luciano Luisi (anche alle tastiere) e realizzato insieme alla sua band: Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso), Michael Urbano (batteria, percussioni), Massimo Greco (tromba e flicorno), Emiliano Vernizzi (sax tenore) e Corrado Terzi (sax baritono). "Mandando avanti un altro, per dire quello che io volevo dire, ho avuto la possibilità di giocare con la libertà di non essere eccessivamente preoccupato di essere troppo me stesso e questo ha dato la stura a tutta una serie di possibilità di scrittura, sia nei testi, sia nella musica". E ancora Ligabue che, amareggiato dall'Italia di oggi, lancia il suo nuovo album, "Made in Italy". Made in Italy e fanno venti.

Roma è un autoscontro, Napoli un carosello di tazze da caffè rotanti, Bologna un piccolo teatrino, e così via. Dal mondo colorato e animato esterno salgono sul treno due sposi. Dopo un lungo giro durato tutta la notte e dopo aver toccato il mare, la montagna e anche lo spazio Ligabue decide di scendere e vivere in quel mondo. L'animazione e la regia delle riprese stop motion del video sono firmate Era Ora e Ivana Gloria mentre le riprese live e il montaggio sono stati affidati a Raffaele Parma (direttore di produzione) e Gigi Tufano di Logfilm. Il prossimo 23 novembre poi, su FOX e FoxLife sono previsti due eventi che hanno come protagonista il cantautore: Il docufilm ´Made in Italy´, che racconta per immagini la realizzazione dell´album e il best of del Liga Rock Park di Monza, concerto evento del 2016. Quando sfogliando la cartella stampa ci imbattiamo in un ritratto di Ligabue e nei suoi occhiali a specchio vediamo riflesso il suo doppio, Riko, il pensiero corre al rapporto tra autore e personaggio, raccontato esattamente così dal grande scrittore americano Kurt Vonnegut.