Anastacia senza veli mostra le sue cicatrici dopo il cancro

Anastacia senza veli mostra le sue cicatrici dopo il cancro

La cantante, che in 10 anni ha sconfitto due volte il cancro al seno, posa con orgoglio sulla copertina di Fault Magazine senza veli, mostrando con fierezza i segni della feroce battaglia contro il brutto male: "Le cicatrici sono parte del mio viaggio e il modo per ricordare tutto quello che ho passato" spiega su Instagram condividendo lo scatto.

Anastacia ribadisce quanto siano fondamentali le sue cicatrici per ricordarle, ogni giorno, cosa ha dovuto passare con la mastectomia e adesso vuole mostrarle al mondo, grazie a un team che la supporta in questa scelta e che trasforma i segni del suo corpo in arte.

Attraverso le fotografie Anastacia vuole invitare le donne a combattere e a non arrendersi mai, ricordando a tutte che non bisogna nascondersi o temere giudizi.

L'ultimo nel 2013 l'ha obbligata a sottoporsi ad una doppia mastectomia. La grinta della cantante dalla pelle bianca e dalla voce nera ha ancora la meglio, anche se questa volta si rende necessaria una doppia mastectomia, con muscoli e pelle prelevati dalla schiena per la ricostruzione dei seni. Un intervento invasivo, che lascia delle cicatrici.

La sua lotta rimane quella di una donna contro una malattia che le ha rubato la femminilità, l'autostima e la sicurezza in se stessa. Anstacia è una donna che ha avuto molti successi, ma che confessa di aver imparato dai momenti difficili, che le hanno insegnato chi è e le hanno fatto capire cosa è riuscita a fare.