Alluvione in Piemonte, esonda il fiume Tanaro, nei pressi di Ceva

Alluvione in Piemonte, esonda il fiume Tanaro, nei pressi di Ceva

Dove si trova Garessio? "Il fiume Tanaro ha scavalcato il ponte centrale di Garessio, dividendo la città in due". I bar e i negozi del centro sono allagati. Problemi a Ceva, dove è esondato il rio Cheironzo e la statale per San Bernardino è stata chiusa a causa di una frana. Nella cittadina al momento è interrotta l'erogazione di acqua potabile; situazione tragica a Cisano sul Neva. Il Tanaro è straripato, spaccando in due il paese, allagando via Vittorio Emanuele. Chiusi i ponti sulla Dora a Torino. Chiuse anche via Aleramo, Sparvaira e via Nazionale a monte. Cantine allagate in tutta la città.

Val Corsaglia: situazione in massima allerta, alcune zone isolate. L'Anas ha chiuso le statali verso la Liguria.

Chiuse naturalmente tutte le attività commerciali così come i battenti sono restati abbassati anche per scuole e uffici pubblici.

Ormea: voragine in piazza Martiri, ha inghiottito tre auto e il palazzo è stato sgombrato. Molti tratti della valle sono chiusi al traffico. Per fortuna le linee telefoniche e la corrente elettrica funzionano, spiegano ancora in Comune.

Per le prossime ore sono previsti ulteriori aumenti del Tanaro più marcati nell'alta valle, con valori oltre il livello di guardia.

A Garessio (Cuneo), il fiume ha superato il livello di pericolo, in una zona in cui sono diversi gli affuenti, anche loro oltre i livelli di guardia. Per paura dell'esondazione dell'Ellero evacuata una scuola a Mondovì. Purtroppo l'allerta meteo in Piemonte non si ferma qui. Intanto la trattoria Vecchio Mulino di Niella Tanaro, si legge intanto su Facebook, è stata fatta evacuare dai vigili del fuoco perchè l'acqua ha raggiunto le strutture e si temono ingenti danni.