Alfio Marchini indagato, la Guardia di Finanza perquisisce 13 società

Alfio Marchini indagato, la Guardia di Finanza perquisisce 13 società

C'è anche Alfio Marchini tra i 23indagati della Procura di Roma nell'inchiesta che ha portatooggi a perquisizioni in 13 societa' collegate alla MethoriosCapital spa, direttamente legata all'imprenditore ed excandidato sindaco della capitale. Marchini, invece, è sotto inchiesta per lo stesso reato riferito al bilancio 2015, della società Imvest, controllata dalla Aastrim dove ha la qualifica di presidente del cda.

Attraverso il suo portavoce, l'ex candidato a sindaco di Roma ha fatto sapere che "sta collaborando con gli inquirenti per chiarire tutti i punti oggetto di indagine che lo riguardano" e che "ha totale fiducia nella magistratura". "Methorios Capital S.p.A - si legge sulla pagina web - è una società indipendente che svolge attività di merchant banking la cui mission è l'assistenza alle imprese nella ricerca di soluzioni finanziarie e di assetti societari che massimizzino il loro valore".

Paolo Cacciari. Ieri, Marchini, si è detto "sereno e certo che tutto sarà chiarito rapidamente". Si ipotizzano false comunicazioni delle società quotate nei confronti degli amministratori.

L'indagine, condotta dai pm Giuseppe Bianco e Maria Rosaria Guglielmi e coordinata dall'aggiunto Rodolfo Sabelli, nasce dalla denuncia presentata il 4 ottobre scorso da uno dei 22 indagati.

Stando alle verifiche delle Fiamme Gialle, in particolare, "è emerso che nei bilanci, nelle relazioni e altre comunicazioni sociali, dirette ai soci e al pubblico, sono stati consapevolmente esposti fatti materiali non rispondenti al vero e che è stata omessa la comunicazione al mercato di fatti materiali rilevanti circa la situazione economica, patrimoniale e finanziaria della Methorios".