Alert Equitalia, come attivare "Se Mi Scordo"

Alert Equitalia, come attivare

Sul sito di Equitalia il contribuente può trovare tutte le informazioni per attivare il servizio e informarsi su come funziona: guida per la registrazione e l'utilizzo, video sul canale YouTube.

L'sms anticipa la cartella.

Il servizio "Se Mi Scordo" può essere attivato o rivolgendosi agli sportelli di Equitalia del territorio nazionale oppure attraverso il portale Equitalia, accedendo all'area riservata. Per attivarlo è necessario avere le credenziali e quindi accedere nell'area riservata e seguire le indicazioni per registrarsi.

Il progetto, voluto dall'amministratore delegato Ernesto Maria Ruffini, "rientra - spiega Equitalia - nella riforma messa in campo da Equitalia per fornire un nuovo servizio ai cittadini e strumenti più innovativi come ad esempio il portale responsive e l'app Equiclick".

Ad oggi, "Se Mi Scordo" funziona per tre tipologie di rapporti: quando a Equitalia viene affidato un debito da riscuotere da uno dei 6.700 enti e in particolare Agenzia delle Entrate, Inps, Inail, e quindi Comuni (3.500), Province (86), Regioni (18), Ordini professionali territoriali (363), Aziende di trasporti (30) e altri enti creditori; quando il contribuente che ha un piano di rateizzazione con Equitalia non ha pagato almeno la metà del numero massimo delle rate previste per decadere; quando manca soltanto una rata prima di decadere dal piano concordato.

La pagina 2 deve essere compilata solo se si i debiti contenuti nelle derivano da alcuni degli Enti presenti in cartella, per cui bisognerà riportare il numero di ruolo indicato nella sezione 'Dettaglio degli importi dovuti fornito dall'Ente che ha emesso il ruolo', mentre nella sezione 'Dati identificativi della cartella alla voce 'Estremi dell'atto' bisognerà riportare le somme di competenza di uno stesso Ente.

I contribuenti che hanno già una rateizzazione in corso saranno avvisati nel caso in cui non risulti pagata almeno la metà del numero massimo delle rate previste per la decadenza. Anche in questo caso, sempre dal sito www.gruppoequitalia.it, si potrà verificare dall'area riservata la propria posizione. Oppure avvisa che i pagamenti delle rate non sono regolari. "Se Mi Scordo" è un servizio puramente informativo, che non ha alcun potere sostitutivo circa la notifica di un atto, e quindi non possiede valore né vincolo giuridico nel rapporto tra gli utenti ed Equitalia. Arriverà un messaggio o mail con mittente "Equi Info" e il testo che contiene anche il numero del piano di dilazione in cui si ricorda che le scadenze non risultano rispettate. Chi avrà attivato l'SMS, sarà avvisato quando a Equitalia è stata affidata dagli enti creditori la riscossione di una somma a suo carico, quindi prima della notifica della cartella vera e propria.