Vendite smartphone in aumento nel terzo trimestre 2016

Vendite smartphone in aumento nel terzo trimestre 2016

Questa nuova indagine sembra essere molto contraddittoria rispetto alle recenti dichiarazioni rilasciate dal CEO di Sprint, Marcelo Claure, il quale sostiene che la maggior parte dei clienti del Note 7 si sarebbe orientato verso il Galaxy S7.

Come se la sta passando il mercato mondiale degli smartphone? Il prodotto di Samsung era sicuramente uno dei migliori smartphone in circolazione e la sua rimozione forzata dal mercato non poteva che avere un impatto significativo nel mercato mobile.

Nonostante sia in vetta, Samsung ha comunque pagato dazio all'affaire Note 7 visto che la sua quota di mercato è calata del 13,5% rispetto allo stesso periodo del 2015.

L'unica nota positiva di tutta questa storia è che il Galaxy Note 7 è l'unico smartphone ad aver avuto problemi del genere, per cui se vi è un problema nella linea produttiva esso è sopraggiunto solamente dopo l'approvazione del progetto relativo a tutte le specifiche dello smartphone.

Il terzo trimestre 2016, secondo IDC, ha registrato un aumento complessivo degli smartphone venduti a livello globale, confermando Samsung ed Apple come primo e secondo produttore rispettivamente, ma evidenziando un declino delle quote di mercato e del numero di terminali venduti, a beneficio dei principali colossi cinesi. Per entrambe al top c'e' Samsung con il 20% delle consegne del trimestre, seguita da Apple al 12% e poi, a ruota, da Huawei (9,3%), OPPO (7%, con un incremento del 121,6%) e Vivo (5,8%, +102,5%).

L'effetto Samsung Galaxy Note 7 presenta i suoi primi effetti chiari sui conti di Samsung Electronics: gli utili netti del terzo trimestre 2016 segnano una brusca frenata del 17%, a 4.400 miliardi di won (3,9 miliardi di dollari).