Udinese, salta la panchina di Iachini: pronto Delneri

Udinese, salta la panchina di Iachini: pronto Delneri

È durata circa cinque mesi l'era Iachini ad Udine. Decisiva per il suo esonero la sconfitta casalinga di sabato per 3 reti a 0 contro la Lazio.

Senz'altro fatale la sconfitta per mano della Lazio ma anche le prestazioni poco convincenti che lasciano l'Udinese ad un punto dalla zona retrocessione. Nell'ultima stagione ha allenato il Verona, non riuscendo nel tentativo di mantenere la Serie A con gli scaligeri.

La decisione probabilmente è stata facilitata anche dalla pausa per le Nazionali, che permetterà al nuovo mister di avere comunque una settimana in più per lavorare su almeno una parte della rosa. Nell'Udinese, che questa estate ha girato all'Ascoli Picchio Hallberg e Jaadi, gioca Jankto che lo scorso anno fu tra i protagonisti della salvezza. Oltre a Reja, si fanno i nomi di Corini, Mandorlini e Pioli. Da un allenatore che potrebbe essere friulano. "Udinese Calcio - si legge in una nota - comunica di aver sollevato Giuseppe Iachini dall'incarico di responsabile tecnico della prima squadra". L'Udinese ringrazia Iachini "per il lavoro fin qui svolto" e "gli augura le migliori fortune professionali".