Tragedia Cervino, morti Ottavio Gerard e Joel Déanoz

Tragedia Cervino, morti Ottavio Gerard e Joel Déanoz

Nella mattinata di oggi, gli uomini del soccorso alpino valdostano hanno effettuato un sorvolo con l'elicottero ed hanno individuato i due corpi. Si tratta di Ottavio Gerard, presidente Societa' Guide del Cervino e Joel Deanoz, maestro di sci di Cervinia. Il trentaseienne, figlio di una guida alpina, intendeva seguire le orme paterne e si stava allenando per accedere al corso professionale. La Via Deffeyes è considerata una delle più impegnative del Cervino con 4-5 ripetizioni finora realizzate. Le ipotesi su cui, al momento, il SAGF è orientato sono due: la caduta accidentale di uno dei due alpinisti, oppure il fatto che siano stati investiti da una scarica di pietre. Lo ha riferito Lucio Trucco, responsabile del soccorso alpino della zona. La causa della tragedia è probabilmente da attribuire a una caduta di sassi, che li avrebbe fatti precipitare di diverse centinaia di metri e portati a schiantarsi contro le rocce.

Le vittime - Erano entrambi esperti alpinisti e grandi conoscitori delle pareti del Cervino.