Torino, uccide la moglie in casa e inscena un'aggressione, poi confessa

Torino, uccide la moglie in casa e inscena un'aggressione, poi confessa

L'omicidio in un'abitazione di via Creavacuore. Siamo a Torino e il presunto omicida è un 70enne, come la consorte deceduta. Ascoltato dai carabinieri il pensionato ha alla fine ammesso le sue responsabilità. All'alba ha deciso di confessare.

La donna presentava una vistosa ferita alla testa, ma nell'abitazione non c'erano tracce di colluttazione né di intrusioni. A trovare il cadavere e a dare l'allarme era stato lo stesso marito, che l'aveva trovata priva di vita rincasando.