Tennis, Serena Williams: "Non vado a Singapore, torno nel 2017"

Tennis, Serena Williams:

Nemmeno quest'anno le Wta Finals di Singapore vedranno scendere in campo Serena Williams. La 35enne statunitense, scesa al numero due del ranking mondiale, aveva già saltato i tornei cinesi di Wuhan e Pechino. L'ex numero uno del mondo infatti ha annunciato di essere stata costretta a saltare l'ultimo torneo dell'anno a causa del problema alla spalla che le aveva impedito di prendere parte anche ai tornei asiatici delle ultime settimane, e come successe anche nel 2015 (quando dopo la semifinale degli Us Open persa con Roberta Vinci aveva dichiarato conclusa la sua stagione) ha dato appuntamento al 2017. "Il mio obiettivo sarà quello di tornare a Singapore la prossima stagione". E' stato un anno duro per me dovendo convivere con questo dolore e i problemi che mi hanno creato. Con il ritiro di Serena un'altra statunitense, Madison Keys, è sicura di poter debuttare a Singapore.

Resta un posto ancora da attribuire e al momento Joanna Konta, che potrebbe diventare la prima britannica dai tempi di Virginia Wade (1980) a entrare fra le otto maestre, è la favorita: per rubarle il biglietto Carla Suarez Navarro e Svetlana Kuznetsova dovranno vincere il torneo di Mosca. La 21enne di Rock Island va così ad aggiungersi ad Angelique Kerber, Simona Halep, Agnieszka Radwanska, Karolina Pliskova, Garbiñe Muguruza e Dominika Cibulkova.