Ryanair aggiunge nuove rotte: 8500 posti di lavoro in più sul territorio

Entro il 2017 Ryanair inaugurerà 19 nuove rotte europee dagli aeroporti lombardi di Bergamo Orio al Serio e Milano Malpensa. Dall'aeroporto di Bergamo saranno attivate 5 nuove rotte verso Bordeaux (4 frequenze a settimana), Edimburgo (5 a settimana), Lussemburgo (4 a settimana), Oradea (2 a settimana) e Vigo (2 a settimana); 9 nuove rotte estive verso Belfast (2 a settimana), Danzica (3 a settimana), Amburgo (giornaliero), Nis (2 a settimana), Norimberga (giornaliero), Oslo (3 a settimana), Ostrava (2 a settimana), Praga (giornaliero) e Timisoara (5 a settimana).

Da Milano Malpensa saranno 5 le nuove rotte estive per Bruxelles, Catania, Gran Canaria, Porto e Sofia, insieme ad un incremento di frequenze per Bucarest. "In totale, trasporteremo 11,3 milioni di clienti". I numeri, in ogni caso, indicano che la Lombardia è un mercato sì dai grandissimi risultati, ma anche dalle forti potenzialità: da Milano Bergamo saranno operative 76 rotte in totale, pari a 630 voli a settimana, con 9,9 milioni di clienti (+600mila sull'anno precedente); ottime anche le performance da Malpensa, base aperta a dicembre 2015: 9 rotte in totale, 82 voli a settimana e un traffico di 1,4 milioni di passeggeri (500mila in più).

Per festeggiare il lancio delle nuove destinazioni Ryanair ha deciso di offrire 100.000 posti a partire da 19,99 euro, prenotabili fino alla mezzanotte di lunedì 17 ottobre.

Bergamo che risulta così essere il secondo scalo del network del vettore dopo Dublino, aeroporto sul quale Ryanair ha intenzione di costruire un terzo terminal, dopo i record di passeggeri dello scorso anno con 25 milioni: "L'aeroporto di Dublino ha certamente bisogno di un terzo terminal che il gestore dello scalo (la società statale DAA, ndr) non può costruire. Prevediamo 3 milioni di nuovi clienti e la creazione di migliaia di posti di lavoro" aggiunge Jacobs.