Roma, uccideva i gatti del condominio con polpette avvelenate: denunciato un pensionato

Roma, uccideva i gatti del condominio con polpette avvelenate: denunciato un pensionato

Per questo motivo un pensionato di 79 anni è stato denunciato dai carabinieri delle stazioni di Ciciliano e Gerano per uccisione e maltrattamento di animali. I residenti della zona avevano segnalato la morte di diversi gatti per avvelenamento e così sono partite le indagini. I carabinieri hanno seguito l'uomo mentre somministrava ad almeno 7 gatti, randagi e di proprietà di alcuni vicini, cibo contaminato, salvando i felini da morte certa. In quell'occasione i gatti sono stati salvati. Magari miagolavano pure. Il 79enne ci ha pensato su e ha deciso: da una parte ha comprato un po' di scatolette di cibo per gatti, dall'altra veleno per lumache.

ESAMI ALLA ASL - Il cibo con il quale l'uomo stava per avvelenare i gatti è stato sequestrato ed inviato ai laboratori dell'ASL di zona per gli esami del caso.