Roma-Austria Vienna, ecco il piano speciale: austriaci e laziali gemellati

Roma-Austria Vienna, ecco il piano speciale: austriaci e laziali gemellati

Tutte le gare della competizione saranno come di consueto visibiili agli abbonati Sky che hanno aderito al pacchetto Sport, ma anche in questa occasione una gara sarà visibile in chiaro. Dzeko e Salah dunque affronteranno un periodo di riposo dopo aver salvato la scorsa giornata di Serie A nel match contro il Napoli. Nella capitale sono attesi 2000 tifosi austriaci. É la prima volta che si affrontano le due squadre che sono appaiate al primo posto in classifica con 4 punti, frutto di una vittoria e un pareggio. Il tecnico di Certaldo dovrà far fronte ai vari infortuni, per ultimi quelli di Bruno Peres e Perotti che staranno fuori una quindicina di giorni, oltre ai vari Vermaelen, Rudiger e Mario Rui. In avanti il tridente dovrebbe essere composto da Totti, El Shaarawy e Iturbe. Paredes, De Rossi e Szczesny si sono fermati a battere dei calci di rigore contro Alisson.

PROBABILI FORMAZIONI AUSTRIA VIENNA - L'Austria Vienna di Thorsten Fink conferma il 4-2-3-1 che prevede Almer (portiere titolare della nazionale) a difendere la porta e protetto da una linea nella quale Stronati e Filipovic sono i centrali mentre Stryger Larsen e Marstchinko i laterali. A proposito: qui si apre il ballottaggio tra Olarenwaju Kayodé, che sembra partire favorito, e Kevin Friesenbichler che ha segnato 8 gol in 14 partite con l'Austria Under 21 e sembra pronto a fare il grande salto nella nazionale maggiore.