Roberto Bolle porta la sua "danza libera" in televisione, su Rai1

Roberto Bolle porta la sua

Un viaggio in un'arte che sa emozionare, coinvolgere, commuovere.

Televisionando intervista Roberto Bolle, protagonista de La Mia Danza Libera, in onda sabato 8 ottobre 2016 alle 20.35 su Rai 1. "Un viaggio nella bellezza, ma all'insegna del divertimento". Il momento più atteso dello show di Roberto Bolle probabilmente sarà quello che vedrà insieme sul palco Bolle, Carla Fracci e la sua imitatrice Virginia Raffaele.

I numeri di ballo saranno accompagnati dal talento musicale di Elio, Stefano Bollani e Asaf Avidan, mentre ad alleggerire i toni interverranno Paola Cortellesi, Virginia Raffaele e Micaela Ramazzotti. "E' un progetto ambizioso, che non è mai stato fatto in Italia e neanche all'estero, non è uno spettacolo che abbiamo preso a teatro e lo abbiamo e lo portiamo così com'è sabato sera in televisione è uno spettacolo che è stato studiato per la televisione".Un mese di lavoro e di riprese al Teatro Franco Parenti di Milano e tanti prestigiosi ospiti che porteranno nello show arte, musica, ironia grazie a performance originali, sorprendenti e a volte anche spiazzanti.

Roberto Bolle, eccellenza italiana della danza nel mondo, porta la bellezza, la poesia e la perfezione artistica della danza classica in tv. Dall'architettura dell'edificio ai corridoi, "una sorta di labirinto nel quale prendono forma le diverse sfaccettature dello spettacolo", la sala "può essere montata e smontata, il palcoscenico può estendersi e diventare lunghissimo". Su tutto, infine, aleggia l'atmosfera di un segreto custodito nella struttura del teatro: si tratta dei 'Bagni misteriosi', la storica piscina di via Botta, un capolavoro architettonico risalente agli anni '30, recentemente riaperta dopo anni di abbandono. Un luogo che, dopo un'operazione di restyling costata oltre 9 milioni di euro, è entrato prepotentemente a far parte delle mete più cool dell'estate milanese: "La piscina - aggiunge Solari - è un elemento imprescindibile dello show; ci ha consentito di girare alcuni passaggi fondamentali. Quando assisterete alla serata, ve ne renderete conto".