Referendum fusione Comuni: urne aperte a Casalfiumanese, Borgo Tossignano e Fontanelice

Referendum fusione Comuni: urne aperte a Casalfiumanese, Borgo Tossignano e Fontanelice

Una sonora bocciatura. La fusione dei Comuni di Casalfiumanese, Borgo Tossignano e Fontanelice non è passata al vaglio dei cittadini e suona come una sconfitta per il Pd che governa i tre municipi della Vallata del Santerno e che aveva fatto una forte campagna per il Sì. Infine, in provincia di Piacenza, Bettola, Farini e Ferriere da un lato e Vigolzone e Ponte dell'olio dall'altro. Urne aperte oggi in 16 Comuni dell'Emilia-Romagna.

Lo spoglio delle schede avverrà subito dopo. Sono coinvolti più di 60 mila elettori che avranno tempo dalle ore 7 alle 23 di oggi per esprimersi per il sì o per il no alla fusione del loro Comune. In attesa dell'esito della consultazione, rimane intanto sospeso in assemblea legislativa l'iter dei sei progetti di legge sulla fusione, predisposti dalla giunta regionale su richiesta dei rispettivi consigli comunali. Solo dopo il pronunciamento dei residenti, domenica prossima, l'esame dei testi potrà riprendere in Aula.