Rally, Corsica: Ogier le vince tutte, è in testa alla classifica

Rally, Corsica: Ogier le vince tutte, è in testa alla classifica

Ogier avrebbe potuto già mettere le mani sul titolo oggi, se non fosse che Mikkelsen, con il podio e i due punti conquistati nella Power Stage, si tiene a 68 punti di distacco, con 75 punti ancora da assegnare. Mikkelsen, che è l'avvesrario più vicino, raggiunge quota 127 punti e Neuville ne ha 112.

PROGRAMMA. Domani la seconda giornata del rally di Corsica.

L'occasione è di quelle ghiotte, così Hyundai in occasione del Salone dell'Automobile di Parigi 2016, presenta quella che sarà la sua arma vincente nel Campionato del mondo Rally della prossima stagione: la nuova Hyundai i20 WRC. Ogier è ora a pochissimi punti dalla conquista del titolo. Terzi e quarti gli altri piloti di Volkswagen Motorsport: Andreas Mikkelsen e Jari-Matti Latvala. Lo spagnolo è però vittima della stessa sorte di Meeke e sull'ultima speciale perde due minuti fermandosi per cambiare la ruota forata regalando il terzo posto provvisorio al finlandese vincitore qui l'anno scorso.

Il giovane Craig Breen, pilota della Citroen, chiude in quinta posizione, dimostrando che l'ottimo risultato del Rally di Finlandia non era un evento isolato.

Scorrendo la classifica, in sesta e settima posizione ci sono le due Hyundai i20 WRC di Hayden Paddon e Dani Sordo. Se per il neozelandese è risaputo il suo poco amore per l'asfalto, stupiscono le grande difficoltà incontrate in tutto il fine settimana dallo spagnolo, che è sempre in grado di dire la sua su questo tipo di fondo. Il pilota norvegese ha battuto l'altro pilota della Casa teutonica, Latvala, apparso decisamente sotto tono. Subito dietro Elyn Evans si è invece aggiudicato la gara del WRC2. E pensare che aveva messo in bacheca tre speciali.