Prossimo turno Serie B, 12a giornata: orari, calendario e classifica | 29-30-31 ottobre

Prossimo turno Serie B, 12a giornata: orari, calendario e classifica | 29-30-31 ottobre

Pazzini e compagni, il giorno dopo la sconfitta del Cittadella, hanno piegato 3-0 la Pro Vercelli. Abbiamo cercato in tutti i modi di rendere la vita difficile ai nostri avversari che, nel corso del primo tempo, hanno dovuto cambiare modulo e contare sulla prodezza di un attaccanti che ha ancora pochi eguali non in Serie B ma nel calcio italiano in generale. Il Carpi riceve riceve al Cabassi la visita dell'Ascoli, mentre il Cittadella di Vivarini ospita il Latina. I veneti sembrano aver già finito le batterie e continua la striscia negativa di risultati con la terza sconfitta consecutiva. Lo Spezia supera il Brescia 2 a 0.

Tanti pareggi, vincono Bari e Novara.

Era una gara che, per chi si diletta nelle scommesse del campionato cadetto, era un Under scritto nella pietra.

3 reti: Cacia (Ascoli, 1 rig.) - Ceravolo (Benevento, 1 rig.) - Ciciretti (Benevento, 1 rig.) - Lasagna (Carpi) - Strizzolo (Cittadella) - Ciofani (Frosinone) - Paponi (Latina) - Coda (Salernitana) - Arini (Spal) - Piu (Spezia). Il Frosinone viene bloccato in trasferta da un buon Vicenza (1-1) perdendo un'ottima occasione di salire in classifica. Prosegue la crisi del Cesena che pareggia 1-1 sul campo della Ternana.

RISULTATO FINALE Spal-Carpi 3-1 / 9' Zigoni (S), 50' Cerri (S), 68' Arini (S), 77' Bifulco (C) / SINTESI SPAL-CARPI: Importante colpo interno della Spal che dimostra quanto lo stadio Paolo Mazza sia un bel fortino.

NOVARA-AVELLINO 1-0 [57' N. Viola] - Al Novara, per avere ragione dell'Avellino, basta Viola: tre punti d'oro per i piemontesi, irpini ancora a caccia della continuità.