Operaio si finge finanziere, denunciato

Operaio si finge finanziere, denunciato

Tali atteggiamenti, palesemente in contrasto con il doveroso comportamento che ogni appartenente al Corpo è tenuto ad avere in servizio e fuori dal servizio, hanno portato i finanzieri bustocchi ad approfondire le notizie apprese da diversi cittadini e ad acquisire ulteriori informazioni, tali da segnalare alla locale Autorità Giudiziaria le anomalie effettivamente riscontrate. Sembra, infatti, che il sedicente finanziere utilizzasse la divisa delle Fiamme gialle e la sua millantata appartenenza al corpo per ottenere piccoli favori dai commercianti che frequentava: esemplare il caso in cui si è presentato in una pizzeria e ha chiesto di poter avere la pizza prima degli altri clienti perché doveva iniziare una delicatissima missione che sarebbe durata per tutta la notte.

Per accreditarsi in Paese come appartenente al Corpo, era solito rincasare indossando i panni del Finanziere. L'uomo è stato scoperto, sottoposto a perquisizione da parte dei veri finanziari e infine denunciato per sostituzione di persona, usurpazione di titoli e possesso di segni e distintivi contraffatti della Guardia di finanza. Racconti che, naturalmente, erano privi di fondamento. Ma delle Fiamme gialle un 55enne di Somma Lombardo, in provincia di Varese, aveva solo divise quasi simili alle originali.