"Omicidio Davidino": Vincenzo Morso si costituisce

Si è costituito Vincenzo Morso, 60 anni, latitante dal 17 settembre dopo l'omicidio a Molassana di Davide Di Maria, 28 anni. L'uomo e' stato arrestato dalla squadra mobile di Genova in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Ferdinando Baldini su richiesta del pm Silvio Franz che coordina l'inchiesta. Morso si è presentato al commissariato di polizia di Chiavari. Suo figlio Guido ha raccontato di essere stato lui stesso a sparare, ma il padre è accusato del porto abusivo di arma. Gli agenti della squadra mobile sono stati piu' volte vicini alla cattura, eseguendo diverse perquisizioni durante i quattordici giorni di latitanza di Morso.

Al termine degli atti di rito, Vincenzo Morso è stato condotto presso la Casa Circondariale di Genova-Marassi.