Milan, Montella boccia il mercato: "ecco perché i nuovi non giocano"

Milan, Montella boccia il mercato:

Per Lapadula lo stesso, veniva da sei mesi dove non si allenava con continuità.

Su Pasalic: 'Adesso sta bene ma è arrivato con un ritardo di preparazione. Gomez ha giocato un po', ma per un difensore che viene da un campionato così diverso è importante adattarsi. Il ritorno di Paletta è stato importante e sta facendo benissimo.

Montella parla del Sassuolo: "Ha 7 infortunati, ma noi ne abbiamo 4, forse 5". In questo momento della stagione è quasi normale averli.

Il Sassuolo è una squadra tra le migliori in Italia per continuità e per conoscenza delle idee di calcio dell'allenatore.

Piccolo bilancio: "La squadra sta crescendo come coesione, armonia ed entusiasmo". Contro la Fiorentina abbiamo avuto tante occasioni, ma non siamo stati pratici. "Sono contento dell'andamento e della predisposizione al lavoro, anche in allenamento il livello si sta alzando". E' vero Luiz Adriano l'ho provato, ecco perchè sorrido.

Su Niang: "Per quanto riguarda Niang, è vero in termini qualitativi ha fatto meno bene nelle ultime partite".

Sulle alternative al 4-3-3: "L'evoluzione di una squadra non si può soffermare su posizioni statiche, il miglioramento di una squadra passa anche attraverso piccole modifiche per mettere più in difficoltà l'avversario ma bisogna arrivarci con gradualità". Dopo l'impegno con la Nazionale aveva bisogno di riposare e non l'ha fatto. Ora sta crescendo di nuovo fisicamente e ripristinando mentalmente, ci sta dando molto in termini di qualità e secondo me può fare ancora di più.

Sulla maturità di Donnarumma: "E' impressionante la tranquillità in cui vive le esagerazioni attorno a lui. E' un grosso valore per lui e per il Milan".

Sul sostituto di Bacca: "Ci sono calciatori nel ruolo che possono farlo". "Montolivo può fare tutti i ruoli del centrocampo perchè tatticamente è molto intelligente, lo ha anche fatto in passato".

"I tempi dei rientri sono variegati, Berolacci anche se non è in sede lo seguiamo mentre per Mati Fernandez servirà ancora qualche settimana purtroppo".