Lite in una scuola media a Napoli, un minore accoltellato: è grave

Lite in una scuola media a Napoli, un minore accoltellato: è grave

Colpi di coltello nel centro di Napoli. Ad accoltellare M.E. e' stato un compagno di classe con il quale c'erano dissapori da tempo. Il ferimento è avvenuto immediatamente all'esterno della scuola in via San Biagio dei Librai, uno dei decumani del centro antico di NAPOLI conosciuta anche come "Spaccanapoli".

Entrambi frequentano le medie. I fendenti hanno perforato la cassa toracica, sfiorando l'epicardio.

Il feritore è un minorerenne di 15 anni che avrebbe agito a seguito di una banale lite.

Fortunatamente si troverebbe fuori pericolo di vita.

Dopo l'intervento chirurgico la vittima dell'aggressione è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva.

Gli agenti hanno ascoltato la preside e i docenti della scuola al fine di ricostruire l'esatta dinamica del litigio culminato poi nell'accoltellamento. E' stato un passante, che ha assistito alla scena, a soccorrere il ragazzo. I due minori sono compagni di classe.

L'aggressore è invece fuggito ed è attualmente ricercato dalla polizia.

Stamani i due protagonisti di questa triste vicenda erano stati già separati dai professori dopo che erano venuti alle mani.