Lavoro, Facebook lancia Workplace anche in Italia

Lavoro, Facebook lancia Workplace anche in Italia

Adesso qualsiasi azienda di qualsiasi dimensione può chiedere di affidare le sue comunicazioni interne a una piattaforma identica a Facebook, sia a livello di grafica sia per ciò che concerne le funzionalità, ma separata totalmente dal social network da 1,7 miliardi di utenti.

Workplace non è, però, gratuito. In uno dei gruppi (di WorkPlace, ndr) vengono votati i quesiti migliori.

Con il nome Facebook at Work, il progetto in realt attivo dal 2014 in versione beta. Nessuna azienda italiana presente nella lista. I Paesi per ora pi reattivi si sono dimostrati essere India, Stati Uniti, Norvegia, Regno Unito e Francia.

Nelle intenzioni del management di Facebook, Workplace dovrebbe colmare il gap per chi non lavora in ufficio alla scrivania e non ha accesso agli strumenti di lavoro tradizionali, considerato come Workplace sia pensato per essere utilizzato anche e soprattutto in mobilità, quindi anche in quei lavori che richiedono spesso di rimanere in piedi, senza una scrivania. Sylvie Brisson, global head of HR Club Med, conferma al Corriere della Sera: "Più dell'80% dei nostri impiegati ha Facebook". Inutile dire che Facebook Workplace si pone in competizione con tanti strumenti di collaboration che già esistono, come Slack, ma anche, in potenza, una piattaforma come Sharepoint, mentre per quello che al momento già si vede di Workplace, è più vicino alle componenti Yammer, Delve di Microsoft. Due per le società con un numero di profili compreso fra i mille e i 10 mila e un dollaro per chi vanta una partecipazione di più di 10 mila dipendenti al mese. Le no profit e le istituzioni attive nell'educational non dovranno mettere al portafoglio in alcun modo. Si tratta di un social network dedicato alle aziende e ai professionisti, che nasce come alternativa a Slack. Lo strumento viene usato solo a fini lavorativi, i nostri impiegati conoscono bene la differenza fra Facebook personale e professionale e non caricano sul secondo alcuna informazione privata, afferma Brisson.

Workplace funziona sia dal sito web desktop che tramite le app per dispositivi mobili, che potete scaricare dai link seguenti, rispettivamente per Android e per iOS.