La vedova Sensi: "Totti?. Mi ha deluso come uomo"

La vedova Sensi:

Maria Sensi ha parlato ai microfoni di Radio Radio sottolineando: "Io personalmente dividerei Francesco Totti in due persone".

Un proverbio recita "quando meno te lo aspetti", pochi giorni dopo il suo quarantesimo compleanno Francesco Totti deve affrontare un duro attacco; ad attaccare il capitano giallorosso è stata l'ex moglie di Franco Sensi, per anni presidente della Roma, che ha voluto far sapere in un'intervista a Radio Radio come "Er Pupone" ha festeggiato con un party il suo anniversario senza invitare la Famiglia Sensi: "Totti come uomo mi ha deluso, deve assumersi le sue responsabilità e non sentire altri che impongono certe cose". La famiglia Sensi l'ha cresciuto per venti anni. Queste cose dovrebbero essere importanti. Arriva poi anche l'affondo nei confronti della mamma di Totti, Fiorella: "La signora Fiorella, la mamma di Francesco, dovrebbe esserci grata perché mio marito ha aiutato l'altro suo figlio nel momento del bisogno facendolo diventare il procuratore di Francesco".

Sensi, veleno su Totti - "Totti è stato bravissimo a restare a Roma, ma anche mio marito e mia figlia a tenerlo".

Che la famiglia Sensi ci fosse rimasta male per il mancato invito di Francesco Totti alla festa dei 40 anni filtrava, a Roma, già da qualche giorno. Comprendo le parole di amarezza di mia madre che manifestano tutto l'affetto che da sempre ha avuto per lui.

Infine Maria Sensi ricorda: "Una persona si dovrebbe assumere certe responsabilità, soprattutto perché a quarant'anni si è uomini e non più ragazzi".

Sensi, veleno su Totti - Un mancato invito che, secondo la famiglia Sensi, non rappresenta l'unico errore di Totti in questi anni: "Totti ha dato tantissimo alla Roma, ma anche la famiglia Sensi". Il nostro rapporto si è sempre basato su un affetto imprescindibile che è sempre andato oltre l'aspetto professionale.