Jorge Lorenzo proverà la Mercedes di Lewis Hamilton

Il pilota spagnolo, approfittando della lunghissima pausa dalle piste di MotoGP (si riprenderà il prossimo 16 ottobre in Giappone) proverà la Mercedes W05 di Lewis Hamilton, quella con cui l'inglese vinse il campionato del mondo 2014, quello che segnò la definitiva ascesa della Mercedes e la "seconda vita" di Hamilton.

La ferita del ritiro di Sepang è ancora fresca, e non si può non ripartire dalla scena del motore Mercedes in fiamme: "Non ho più pensato all'ultima gara" - ha spiegato Hamilton - "di solito quando lascio il circuito penso a tutt'altro e ho parecchie cose da fare". Ora possiamo solo concentrarci sulla prossima gara e fare un passo alla volta.

Dichiarazioni pesanti, senza ombra di dubbio, al quale tuttavia l'executive-chief Toto Wolff ha replicato in maniera molto pacata, quasi accondiscendente: "Ogni commento e qualsiasi risposta sono consentiti dopo una situazione così frustrante perciò Lewis può dire esattamente ciò che vuole; quello che ha espresso è assolutamente comprensibile ed ognuno di noi avrebbe esternato una delusione del genere in modi differenti". "Non c'è nulla di meglio del duro lavoro e questo non mi ha mai spaventato". Troverò la forza dentro di me per lottare in questi prossimi cinque weekend di gara. Il primo, tutt'oggi, resta l'unico pilota ad aver vinto un titolo sia nelle due che nelle quattro ruote, mentre il miglior risultato finale di Hailwood fu un ottavo posto nella generale.

Lorenzo poi aveva sottolineato che l'aspetto più complicato sarebbe stato trovare una data, ma oggi è stato ammesso che il test si terrà questa settimana, con una giornata di prove sul tracciato di Silverstone.