Jailbreak iOS 10: Pangu potrebbe avercela fatta, è giunta l'ora?

Jailbreak iOS 10: Pangu potrebbe avercela fatta, è giunta l'ora?

Trattasi del primo major update della versione 10 giunta al pubblico lo scorso 13 settembre 2016. le cinque fasi di testing hanno condotto al rilascio di questa nuova ultima versione dell'aggiornamento cumulativo che può essere, come al solito, installato tramite il sistema di rilascio Over-the-Air o direttamente tramite la relativa funzione che troviamo all'interno del menu Impostazioni.

iOS 10.1 è atteso anche perché permette di risolvere alcuni problemi che si erano manifestati nella precedente versione software durante il pairing con alcuni dispositivi Bluetooth.

Se invece non avete fretta di effettuare il download da iTunes potete sempre aspettare che l'aggiornamento iOS 10.1 risulti disponibile via OTA, ovvero compaia l'icona nel vostro dispositivo che segnali la disponibilità dell'update automatico del sistema operativo.

Apple ha voluto inserire una nuova modalità ritratto per sfruttare al meglio le potenzialità delle due fotocamere di iPhone 7 Plus. L'aggiornamento a iOS 10.1, comunque, offre una lunga lista di miglioramenti e correzioni anche per gli altri dispositivi, vediamole nel dettaglio.

iOS 10.1: quali sono le novità dell'aggiornamento?

Per tutti, l'iOS 10.1 introduce la possibilità di confrontare il costo delle tariffe quando si visualizzano itinerari alternativi e quella di salvare nei backup di iCloud i nomi assegnati alle persone presenti nella galleria di immagini dell'app Foto; la riproduzione degli effetti a tutto schermo e delle animazioni dei fumetti una volta ricevuto un messaggio, anche quando la modalità Riduci movimento è attiva; il supporto di navigazione con indicazione visiva delle strutture sotterranee e dei camminamenti che collegano le stazioni di maggiori dimensioni; la visualizzazione delle foto ad ampio gamut di colore con la vista Griglia nell'app Foto. Un effetto, dunque, che strizza l'occhio al bokeh che è possibile ottenere con le reflex, e sarà possibile effettuarlo solo con l'iPhone 7 plus, grazie alla soluzione fotografica pensata da Apple. Probabilmente Apple aggiornerà man mano il software per migliorarne le prestazioni.