Il messaggio su WhatsApp che terrorizza i minori: "Ciao, sono Luca"

Il messaggio su WhatsApp che terrorizza i minori:

In questi giorni su WhatsApp circola un messaggio dalle atmosfere horror. Ciao, mi chiamo Luca ho 7 anni, capelli neri e occhi rossi. Non ho ne naso ne orecchie... Sono morto" - il testo in circolazione - " Se non mandi questo messaggio a 15 persone nei prossimi 5 minuti io apparirò stanotte di fianco al tuo letto con un coltello e ti ucciderò. Bambini che, purtroppo (e qui c'è da chiamare in causa i genitori) hanno un cellulare e quindi, verosimilmente, anche WhatsApp. Inutile dire, ovviamente, che non esiste nessun bambino dagli occhi rossi... A segnalarlo è la polizia di Stato sulla propria pagina Facebook 'Una vita da social'. Qualcosa di bello ti capitera stasera alle 22.22.

Ad esserne spaventati sono soprattutto i minori, ed è ai genitori che le autorità si rivolgono, al fine di prestare la massima attenzione. "Non mandarlo nei gruppi", li spaventa abbastanza.