Icardi, rottura insanabile con i tifosi dell'Inter: il Napoli torna alla carica?

Icardi, rottura insanabile con i tifosi dell'Inter: il Napoli torna alla carica?

Secondo quanto si apprende, gli ultras avrebbero chiesto al capitano nerazzurro di ritirare dal commercio la sua autobiografia e di rimetterla in vendita in una nuova versione che non riporti i fatti di Reggio Emilia, la cui ricostruzione è al centro delle polemiche tra la Curva e il giocatore. Tutto da rifare per l'Inter, che rischia grossissimo all'81', quando Melchorri sfiora la clamorosa doppietta dopo il cambio tattico di de Boer, passato al 3-4-3 con l'ingresso di Jovetic per Ansaldi. Purtroppo sì, i tifosi sono la cosa più importante, che ci accompagnano in tutte le partite e li dobbiamo rispettare. Ogni singola persona che fa parte dell'Inter deve sapersi comportare. La partita si apre, perché un minuto dopo è ancora Handanovic protagonista sulla conclusione secca di Davide Di Gennaro. "Il peggio è stato scongiurato solo grazie all'intervento del portinaio del condominio, membro di una cooperativa di sicurezza, che si è presentato fuori dal condominio". Dopo le pagine della sua autobiografia, la dura replica degli ultras allo stadio, le parole di Zanetti e Ausilio e la sconfitta con il Cagliari (con tanto di rigore sbagliato dall'attaccante argentino), ora arrivano anche gli striscioni sotto casa. Peccato che un capo ultrà gli vola addosso, gli strappa la maglia dalle mani e me la rilancia indietro con disprezzo. Quanti sono? Cinquanta, cento, duecento? Sicuramente ci saranno dei provvedimenti ma non so dirvi ancora quali saranno. Oggi il clima non ha aiutato Icardi, in campo non ho visto un calciatore tranquillo, anche perché certe pressioni non sono mai facili da gestire. "Togliti la fascia. Questo, ora si, lo pretendiamo". E allora inizio a insultarlo pesantemente: "Pezzo di m...a. Fai il gradasso e il prepotente con un bambino per farti vedere da tutta la curva?" Oltretutto se uno avesse un minimo di sale in zucca non rischierebbe di offendere la propria curva, strategicamente se fossi stato in mala fede avrei usato parole accattivanti nei vostri confronti. Va bene, registra il mio messaggio e faglielo sentire: "porto cento criminali dall'Argentina che li ammazzano li' sul posto, poi vediamo".

"Ho semplicemente raccontato un episodio seguendo i miei ricordi". E infine: "Il capitano dell'Inter non può permettersi tali dissennate uscite".