Grande Fratello Vip: chiusura del programma?

Grande Fratello Vip: chiusura del programma?

GRANDE FRATELLO VIP-Clemente Russo si sta distinguendo al Grande Fratello Vip, ma non per il suo comportamento "impeccabile": dopo aver rivolto frasi omofobe nei confronti di Bosco Cobos, il pugile spara a zero sulle donne che tradiscono i mariti, dicendo a chiare lettere che andrebbero ammazzate mentre dormono. Risate condannate dallo stesso Bosco, che ha puntato il dito ulteriormente contro l'ex tronista di Uomini e Donne.

Tra l'altro, non pochi, tra diretti interessati e non, sono d'accordo nel ritenere che la trasmissione in TV di tali dichiarazioni non solo non andava autorizzata, ma ora rischia di rendere in qualche modo legittimi e dunque imitabili tali comportamenti.

Ma facciamo un passo indietro e vediamo nello specifico cosa è successo. In nomination sono Clemente, Alessia e Mariana.

Il provvedimento disciplinare nasce dalle chiacchiere in libertà, da cui finora nessuno dei vertici di Canale 5 o degli autori di Endemol che produce il "GF Vip" ha preso le distanze, tra Russo e il suo compagno di reality Stefano Bettarini.

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, infatti, ha chiesto al Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria di effettuare delle verifiche del servizio ispettivo, la conformità allo statuto deontologico del Corpo e la compatibilità con le istanze di tutela dell'immagine dell'Amministrazione penitenziaria dei recenti comportamenti del dipendente Clemente Russo, atleta in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, con particolare riferimento ad espressioni ingiuriose e rivelatrici di misoginia e omofobia. Per comportarsi correttamente dovrebbe eliminare Russo e Bettarini dal reality prima della messa in onda di questa sera, senza dar loro neanche 5 minuti in più di visibilità.

Stefano Bettarini
Grande Fratello Vip: chiusura del programma?

Il Guardasigilli ha chiesto inoltre di conoscere il giudizio del Dap sulle condotte di partecipazione di Clemente Russo alla trasmissione televisiva Grande Fratello VIP.

Ha tenuto banco nel fine settimana la clamorosa uscita di Stefano Bettarini al Grande Fratello Vip: durante una chiacchierata notturna con Clemente Russo l'ex calciatore ha rivelato nomi, cognomi e dettagli pruriginosi delle sue scappatelle al tempo del matrimonio con Simona Ventura.

L'episodio non è l'unico che riguarda Clemente Russo.

Il Codacons ha definito il Grande Fratello Vip un programma omofobo e sessista, così come profondamente diseducativo.

Queste le parole del presidente Carlo Rienzi, diffuse in una nota stampa: "E' inaccettabile che in un paese dove ogni giorno ci si indigna per atti di violenza sulle donne e per gravi episodi omofobici, possano andare in onda trasmissioni nelle quali emerge sessismo, maschilismo e omofobia".