Genoa-Pescara, pronto Simeone Jr. Fornasier titolare: le probabili formazioni

Genoa-Pescara, pronto Simeone Jr. Fornasier titolare: le probabili formazioni

Juric dovrà tuttavia fare a meno dell'infortunato Pavoletti. L'altra sfida suggestiva era tra i due tecnici, che si conoscono sin dai tempi delle giovanili del Genoa: Juric allenava la Primavera e Oddo gli Allievi Nazionali. Al posto dell'argentino è arrivato però l'attaccante albanese di proprietà dell'Inter. Ha stato sbagliato tutto. In compenso la classifica continua a muoversi e ora i punti sono 6. Genoa poco concreto sotto porta e con una sola grossa occasione creata, Pescara più pimpante e pericoloso in attacco.

A Genoa per invertire la rotta presa dopo Lazio e Torino, Oddo sottopone il Pescara a turn-over in cerca di forze e idee fresche: rientra Zampano titolare, esordisce Mitrita dal primo minuto nell'attacco più orientato al duo con Caprari, Verre riposa e in mediana torna Brugman.

Il Grifone sembra amministrare il risultato, ma ci pensa l'arbitro a complicare la vita con il doppio giallo a Edenilson e soprattutto il rosso a Pandev che lascia il Genoa in 9 contro 11 negli ultimi 11 minuti di gioco. Caprari va ancora alla conclusione, un destro insidioso sul quale Perin si salva in calcio d'angolo (16'). La gara perde un po' il ritmo dei primi minuti e bisogna aspettare la mezz'ora per assistere a una fiammata di Caprari dalla linea di fondo. Lo ha detto Ivan Juric commentando il pareggio per 1-1 con il Pescara. Il moto perpetuo di Caprari su tutto il fronte offensivo non viene valorizzato a dovere da esterni e mezz'ali, e quando si arriva sul fondo appare evidente la mancanza di un centravanti vero in area di rigore in grado di sfruttare potenziali cross dalle fasce. L'1-0 è firmato Giovanni Simeone, bravo a finalizzare l'ottimo suggerimento di Gentiletti. Soddisfazione a metà per Oddo e i suoi ragazzi. Il direttore di gara, a sua discolpa, potrà asserire di non aver visto a causa dell'estrema velocità della situazione, tale che neanche i calciatori genoani hanno sollevato proteste.

GENOA (3-4-1-2):Perin; Izzo, Burdisso, Gentiletti; Edenilson, Rincon, Ntcham (46′ Pandev), Laxalt; Rigoni; Simeone (76′ Munoz), Ocampos (21′ Edenilson). In panchina: Lamanna, Zima, Cofie, Biraschi, Lazovic, Brivio, Fiamozzi, Ninkovic. All.

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Crescenzi, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Zampano, Brugman (36'st Aquilani), Memushaj (25'st Manaj); Mitrita (19'st Verre), Benali; Caprari. A disp.: Fiorillo, Bruno, Cristante, Zuparic, Pepe, Muric, Vitturini, Pettinari.