Fuksas: "La Nuvola di Roma? La venderei ai tedeschi, funzionerebbe"

Fuksas:

I lavori cominciarono a febbraio del 2008.I COSTIIl costo previsto, all'inizio era di 275 milioni di euro, ma la cifra non è stata rispettata e nel corso degli anni ha superato i 413 milioni di euro. "E lo attendono", ha detto la sindaca all'inaugurazione.

"Eccezionale e imponente. Questa la nostra risposta a chi immagina che Roma e gli italiani non sono più capaci di meravigliare; è una risposta a chi vuole descriverci sempre male". In prossimità c'è la Nuvola, ovvero una struttura sospesa e che è la parte caratteristica di questo centro congressi di Roma.

Di "giorno di festa" e "grande occasione non solo per Roma ma per tutta l'Italia", ha parlato invece Matteo Renzi, che ha assicurato all'esponenete grillina il sostegno di Palazzo Chigi per la Capitale. "Oggi festeggiamo la maggiore età, speriamo non troppo presto la maturità perchè deve rimanere sbarazzina". "Mi ha portato avanti la determinazione da romano - ha detto - Volevo poter dire che sono profeta in patria". "L'ho iniziato, ora voglio vederlo finito - le parole di Rutelli -".

"E le preoccupazioni dell'Architetto non sono proprio fobie: ".vorrei che tutti si impegnassero, con sobrietà e temperanza, a farla funzionare davvero questa Nuvola di fiberglass cucita su misura da una ditta belga-tedesca, a riempirla di gente, di vita, di artisti, di tibetani e cinesi, di africani e russi, di tedeschi e americani. "L'inaugurazione della Nuvola - ha detto la Raggi - deve essere vista come una grande spinta verso il futuro, una vittoria - certo - che però non deve farci dimenticare quelli che sono stati i grandi errori del passato, non dobbiamo far finta di nulla".

La prima cittadina ha ricordato che ci sono voluti "molti anni e costi lievitati" per realizzare l'opera, facendo anche riferimento alle "gestioni responsabili dei ritardi". Bellissima. Decisiva per turismo congressuale.