Fabrizio Corona di Nuovo Dietro le Sbarre

Fabrizio Corona di Nuovo Dietro le Sbarre

Fabrizio Corona e Francesca Persi, amministratrice di una società, l'Atena srl, che si occupa di eventi e promozioni e che fa capo al 'fotografo dei vip', sono stati arrestati con l'accusa di intestazione fittizia di beni.

L'ordine di arresto è stato richiesto da Paolo Storari, Pm della Dda e firmato dal Gip, Paolo Guidi. Agli agenti di polizia intervenuti sul posto, Corona aveva riferito "che nei giorni precedenti aveva incontrato nel vicino Corso Como due soggetti di origine calabrese" i quali "gli avevano chiesto di consegnargli la somma di denaro di euro cinquantamila". E non si sono fatte attendere le reazioni dei commentatori: "La sua arroganza e il suo non rispettare le regole lo hanno riportato dove deve stare" scrive un utente del social network. Corona aveva ottenuto l'affidamento in prova ai servizi sociali dopo circa 2 anni e mezzo trascorsi nel carcere milanese di Opera. A portare i soldi in contanti oltre il confine proprio la socia Persi. In manette anche Francesca Persi, la sua ex collaboratrice: a casa sua era stato stipato 1 milione e 760 mila euro di guadagni in nero.

Il legale difensore, Ivano Chiesa, ha più volte sottolineato come Fabrizio sia cambiato e che i soldi ritrovati nel controsoffitto di un'amica di Corona servivano per pagare le tasse.

Fabrizio Corona arrestato: a pochi mesi dall'affidamento il prova ai servizi sociali, Corona torna dietro le sbarre. Lo scorso luglio l'ex paparazzo era stato 'ammonito' per una vacanza non autorizzata a Capri. A far rientrare in carcere Corona è stata, però, l'ordinanza di custodia eseguita oggi e non una decisione del Tribunale di sorveglianza. All'ex fotografo è stata contestata la "professionalità nel reato", prevista nell'articolo 105 codice penale.

Insomma, il lupo perde il pelo ma non il vizio e come ha dimostrato la Iena Filippo Roma in un servizio andato in onda domenica 9 ottobre, nemmeno in maniera occulta: "Per una serata in discoteca sono 7000 euro, di cui 50% all'accettazione del contratto e il restante 50% quando veniamo - rispondeva lo staff di Corona alla Iena nei panni di un gestore di locale interessato a un'ospitata -".

Nuovo doccia fredda per l'amico di Andrea Giotto.