Fabregas-Milan, Montella: "È diverso da Montolivo"

Fabregas-Milan, Montella:

Ma proprio Montella ha dichiarato di avere bisogno di un calciatore con caratteristiche diverse, bocciando di fatto l'ex Arsenal e Barcellona. I rossoneri hanno intenzione di soddisfare Fabregas con l'alto ingaggio e il Chelsea, preso atto che il giocatore non è fondamentale per Conte, è disposta a non alzare troppo il prezzo del cartellino pur di liberarsi dell'ingaggio.

Intanto in questi giorni è spuntato un nuovo nome per il centrocampo della Roma, si tratta di Lucas Torriera, talento classe 96′ della Sampdoria, un giocatore che a Spalletti ricorda molto David Pizarro. Cosa mi dice quando ci sentiamo? A gennaio sarà ribadita un'offerta di 15 milioni di euro per il cartellino del calciatore, altrimenti se ne riparlerà più avanti. Giocare per il Milan comporta anche farsi scivolare tutto addosso. "Nel contempo bisogna ricordare che ha 5-6 spezzoni di partite in serie A. Mi sarebbe piaciuto farlo crescere piu' lentamente".

E poi c'è la fascinazione che riporta al famoso progetto giovani voluto da Silvio Berlusconi. Sul rinnovo di Donnarumma, Raiola fa il suo mestiere, poi ci penserà la società.

Chi vorrebbe in squadra tra i compagni con cui ha giocato? Il massimo erano Mancini e Totti perché mi facevano segnare, soprattutto Roberto. "Dopo due mesi di inattività ora posso dire di essere completamente guarito - ha spiegato l'attaccante -".

"A Milano mi sto ambientando bene, mi piace molto la zona Brera, ma non dimentico che allenare il Milan è una grande responsabilità".