Equitalia, allarme antrace anche a Novara

Equitalia, allarme antrace anche a Novara

Intanto le operazioni di bonifica dei locali proseguono, in attesa di eventuali disposizioni dall'Arpal e dall'Asl 1 imperiese che ha fatto scattare immediatamente il protocollo di emergenza.

Questa mattina allarme antrace alle 9 alla sede dell'Agenzia delle entrate di corso Risorgimento a Novara: dopo gli episodi di ieri a Verbania, Biella e Aosta, il personale dell'agenzia Equitalia era già stato allertato sull'arrivo di possibili pacchi o lettere contenenti polveri sospette. La squadra ha transennato l'area e ha messo in sicurezza la busta, che è stata inviata al loro laboratorio di analisi per le necessarie verifiche chimiche. Le quattro persone trasportate in ospedale verranno sottoposte ad accertamenti, ma al momento pare che nessuno presenti alcun sintomo di intossicazione.

Delle indagini si stanno occupando polizia e carabinieri. A Novara il pacco non ha superato la soglia degli uffici, che quindi non è stato necessario evacuare.

Nel capoluogo piemontese sono arrivati anche gli artificieri.

Quella di Pordenone è una delle sedi che oggi, in tutto il Nord Italia, sono state nel mirino per sospetto allarme antrace.