Cena alla Casa Bianca, anche Benigni nella delegazione che accompagnerà Renzi

Cena alla Casa Bianca, anche Benigni nella delegazione che accompagnerà Renzi

Bebe Vio sarà a cena con Obama alla Casa Bianca martedì, insieme al premier Matteo Renzi.

A sua volta, Renzi ha fatto sapere che della delegazione italiana faranno parte alcune "eccellenze rosa" del nostro Paese: Bebe Vio, Giusi Nicolini, Fabiola Gianotti e la curatrice del dipartimento di architettura e design del Moma, Paola Antonelli.

E ci sarà anche Roberto Benigni, premio Oscar per il film "La vita è bella".

La cena sarà cucinata dal famoso chef statunitense Mario Batali, e vedrà anche l'esibizione della celebre popstar USA Gwen Stefani, ex frontman del gruppo "No Doubt", ora solista.

La famiglia Vio, ricevuto l'invito, è rimasta a bocca aperta: "Pensavamo fosse uno scherzo, poi Bebe ha scritto alla moglie del premier Renzi con la quale si conosce e glielo ha confermato" ha detto Ruggiero Vio, padre della campionessa paralimpica di scherma. Nella nota della Casa Bianca si descrive l'incontro con il capo del governo come "un'opportunità per gli Stati Uniti e per l'Italia per celebrare la profondità e l'ampiezza della loro relazione e per uno scambio di vedute sul futuro dell'Europa". L'obiettivo ufficiale dell'incontro sarà anche quello di "far avanzare la cooperazione attraverso una serie di interessi condivisi, dalla sfida del cambiamento climatico e della crisi globale dei rifugiati alla promozione della sicurezza globale e della crescita economica inclusiva".