Bufera su Yahoo, milioni email a 007 Usa

Bufera su Yahoo, milioni email a 007 Usa

E' l'allarme lanciato via Twitter da Edward Snowden, la talpa che nel 2013 fece scoppiare il cosiddetto 'datagate'.

"Yahoo è una compagna rispettosa della legge e delle degli Stati Uniti", ha fatto sapere la società in una breve dichiarazione in risposta alle domande di Reuters sull'argomento rifiutando ulteriori commenti.

Nuova bufera su Yahoo, dopo la vicenda del furto di milioni di informazioni private da parte di un gruppo di hacker.

Lo rivela in esclusiva l'agenzia Reuters citando fonti vicine alla vicenda secondo cui la società avrebbe rispettato una direttiva governativa per volere della National Security Agency (Nsa) o dell'Fbi. Non è chiaro quale tipo di informazioni gli 007 stessero cercando. Loro scannerizzano segretamente tutto quello che scrivi molto al di là di ciò che la legge richiede.

"Usate Yahoo? Chiudete il vostro account oggi". I pirati però non sarebbero riusciti a recuperare i numeri delle carte di credito o dei conti bancari degli utenti, aveva assicura Yahoo L'azienda guidata da Marissa Mayer a luglio ha raggiunto un accordo con Verizon, per cedere proprio le attività internet per 4,8 miliardi di dollari.