Bettarini spara a zero sulla Ventura: "ecco il motivo della separazione"

Bettarini spara a zero sulla Ventura:

Stefano Bettarini si confessa a ruota libera al Grande Fratello Vip, rivelando i suoi numerosi tradimenti ai danni di Simona Ventura. Del suo Clemente Russo ci ha messo, oltre all'orecchio, anche un commento all'altezza di quello omofobo rivolto qualche giorno fa all'interno della casa a a Bosco Cobos, etichettando la Ventura una "zoccola" per l'episodio Gori, e affermando che se Bettarini l'avesse scoperta con un altro "l'avrebbe dovuta ammazzare".

Tra le scappatelle illustri spiccano i nomi di Antonella Mosetti (ex Non è la Rai e attuale inquilina della casa del Grande Fratello), Alessia Mancini (moglie di Flavio Montrucchio ed ex velina) che ai tempi della storia con Bettarini stava insieme a Ezio Greggio.

Inoltre la Ventura ha voluto sottolineare, attraverso il comunicato, che non lascerà più dichiarazioni in merito e gradirebbe molto il silenzio da parte degli autori del programma in merito a quanto accaduto. La conduttrice ha fatto sapere che agirà per vie legali contro Clemente Russo e Stefano Bettarini. Pare che il calciatore, nonché ex marito, abbia usato frasi poco edificanti e termini poco eleganti nei riguardi della conduttrice piemontese.

"Adesso [Russo] si è espresso in maniera vergognosa nei confronti di Simona Ventura, dimostrando la concezione che ha della donna e del suo ruolo nella società".

E per questo motivo l'avrebbe poi lasciata. Non è la prima volta che i giornali parlano del presunto tradimento di Simona che, secondo il suo ex marito, avrebbe avuto una relazione con Giorgio Gori, marito di Cristina Parodi. Spero che la Ventura e tutte le altre donne coinvolte nelle chiacchiere dei due eunuchi mentali chiedano tanti di quei soldi di risarcimento ad entrambi che, quando usciranno dalla casa, dovranno fare gli uomini sandwich per gli shuttle diretti a Malpensa. È anche comprensibile quindi che non voglia assolutamente mettersi conto Mediaset che l'ha accolta dopo un periodo nel quale la sua carriera attraversava un momento di grande difficoltà.