Assalto al portavalori, esplosi alcuni colpi: chiusa la Rho - Monza

Assalto al portavalori, esplosi alcuni colpi: chiusa la Rho - Monza

E' accaduto a Bollate, nella frazione di Cascina del Sole, nei pressi della bretella stradale Rho-Monza. Durante l'assalto sarebbero stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco, forse in aria.

L'allarme è scattato poco prima delle 8,45: il furgone era impegnato nell'ingresso alla Strada Provinciale 46, quando è stato rapinato.

Secondo ulteriori informazioni, il commando, composto da 4 persone, tutte armate di fucile, apparentemente italiani, avrebbe razziato gioielli per oltre 1 milione di euro.

Stando alle prime ricostruzioni, il portavalori è partito dal deposito Battistolli assieme a un altro furgone di scorta. Nel corso dell'azione, due guardie giurate, una donna di 35 anni ed un uomo di 39, sono rimaste lievemente ferite e per questo, trasportate in codice verde al pronto soccorso. Sul posto carabinieri, vigii del fuoco e polizia locale. Lungo la strada, tre auto, due Lancia ed una station wagon lo hanno bloccato insieme al mezzo di scorta. Dopo aver costretto l'autista del mezzo a girarsi di traverso per fermare il traffico, hanno aperto il portellone del portavalori con una fiamma ossidrica: successivamente sono fuggiti con il ricco bottino, gettando anche dei chiodi sull'asfalto.