Apre oggi a Napoli la Apple Academy

Apre oggi a Napoli la Apple Academy

Nei prossimi nove mesi di corsi saranno formati 200 ragazzi, selezionati tra oltre 4000 candidati, ai quali sarà insegnato come sviluppare app per iOS, un settore che in particolar modo negli Stati Uniti ma anche in Europa, produce ricchezza ma che in Italia è ancora decisamente minoritario.

Renzi, attraverso il proprio account ufficiale Facebook, ha voluto ringraziare la compagnia di Cupertino: "bello che oggi parta ufficialmente la Academy di Apple".

Il sindaco Luigi De Magistris ha insistito sull'importanza degli investimenti nella sua città e sull'obiettivo di tenere i giovani a Napoli: "Oggi investire a Napoli conviene, Napoli non ha più l'immagine dei rifiuti ma di una città vitale, competitiva, piena di giovani, competenze, creatività, fantasia, energia, umanità e capacità economiche, al netto di problemi che sono tantissimi".

"Diamo grande rilevanza all'articolazione così strategica dell'Università qui a San Giovanni, e quando si vuole investire nella città di Napoli, come nel caso della Apple". "Confermo che daremo altri 30 milioni di euro".

"Siamo qui per la prima scuola europea di app iOS". Un piccolo gruppo di studenti si siederà intorno a tavoli rotondi che vengono dotati di sistemi acustici speciali che consentono agli insegnanti di comunicare con ogni tavolo in maniera individuale sul lavoro che si sta svolgendo. Non c'è bisogno di dire che tutti i fan italiani della mela sono super eccitati per quest'evento tanto importante. Dopo l'intervento del rettore è intervenuto il professore Giorgio ventre che ha ringraziato la vice presidente della Apple Lisa Jackson per la sua presenza. Non sarà presente Tim Cook, amministratore delegato di Apple, ma si attende una sua visita al campus nel capoluogo campano prossimamente. "E' solo l'inizio, ci divertiremo insieme", ha concluso Renzi. Una vivacità testimoniata anche dai contatti in corso con altre grandi aziende interessate a investire a Napoli. "Con l'Academy proviamo a cambiare e migliorare il mondo con la tecnologia", ha ricordato Jacjson. So che la regione ha la funzione di bancomat scherza. Apple metterà a disposizione borse di studio per coloro che avranno bisogno di un sostegno finanziario. Il suo discorso si hcidue con un grande applauso.