Anche le lavatrici sono a rischio esplosione — Samsung

Anche le lavatrici sono a rischio esplosione — Samsung

La Samsung ha comunicato di essere in contatto con la U.S. Consumer Product Safety Commission (CPSC) per affrontare potenziali problemi di sicurezza delle lavatrici in questione. Il problema, sul quale Samsung sta indagando, nascerebbe utilizzando la lavatrice a pieno carico e con biancheria ingombrante, come le lenzuola del letto, o oggetti resistenti all'acqua. Se avete acquistato un phabelt di ultima generazione nel periodo di lancio, potete restituirlo e ricevere un nuovo modello contattando la stessa Samsung. Lo scorso mese, secondo il Washington Post, è stata avviata una causa collettiva che punta il dito contro Samsung per non aver fatto nulla per mettere in guardia i consumatori nonostante fosse a conoscenza da tempo del problema. Questa volta sotto la lente d'ingrandimento sono finite le lavatrici, dopo alcuni casi di esplosione registrati negli Stati Uniti. La sua lavatrice è esplosa l'8 aprile 2016.

Come riferisce la Bbc la Samsung ha confermato di aver avviato colloqui con le associazioni a difesa dei consumatori in Usa dopo l'avvio di una causa per alcuni modelli di lavatrici a carica dall'alto prodotte tra marzo 2011 e aprile 2016 che per un difetto "in casi rari" sono esplose.

La commissione, per ridurre al minimo gli incidenti, ha consigliato ai clienti di usare solo alcuni cicli di lavaggio e di evitare invece quelli che potrebbero portare l'apparecchio ad un surriscaldamento eccessivo e ad eventuali esplosioni. "È stato un suono fortissimo".

Proprio come il Samsung Galaxy Note 7, però, anche un altro smartphone ha accusato un problema simile: l'iPhone 7 di Apple, uscito proprio in questi giorni, ha registrato un caso di esplosione della batteria. "C'erano fili e dadi sparsi, e il coperchio era sul pavimento". Fortunatamente né lei né il figlio che si trovava li accanto sono rimasti feriti. Le unità venduti al di fuori del Nord America infatti, secondo quanto riferisce sempre Samsung, non sono interessati da anomalie.