Amazon introduce Twitch Prime, ecco di cosa si tratta

Amazon introduce Twitch Prime, ecco di cosa si tratta

La piattaforma di streaming online Twitch è stata infatti acquistata da Amazon un paio di anni fa. L'aumento dell'offerta non comporta alcun aumento di prezzo: se siete iscritti ad Amazon Prime avete automaticamente e gratuitamente diritto all'abbonamento e ai bonus di Twitch Prime. Non manca anche una serie di sconti dedicati ai preordini e agli acquisti videoludici effettuati su Amazon.

Visto il nome del servizio, l'idea si lega ovviamente anche a Twitch: "visione senza pubblicità e iscrizione al tuo canale preferito senza costi aggiuntivi ogni 30 giorni".

"Quando Amazon ha acquisito Twitch, la prima domanda che la community ha chiesto era 'quando Twitch sarà offerto con Amazon Prime?' Pensiamo che Twitch Prime sia la risposta migliore che potessimo offrire alla nostra community" spiega Emmet Shear, amministratore delegato di Twitch. Sarà la stessa Amazon a devolvere i soldi allo streamer. Parliamo quindi di 19,99 Euro all'anno, con 30 giorni di prova gratuita inclusa (negli USA sono 10.99$ al mese/99$ annui).

Twitch, il celebre portale dedicato al mondo dello streaming gaming, ha lanciato una novità interessante. Si tratta della nuova Twitch Uploads Open Beta, ovvero la possibilità di caricare i filmati relativi ai propri stream in modo che restino disponibili a tempo indeterminato.

Twitch Prime funzionerà come servizio premium di Twitch, ereditando e arricchendo le caratteristiche del precedente Twitch Turbo, a cui non sarà più possibile abbonarsi ma che non sarà tolto a chi già ne usufruisce.