Agnese Renzi e Michelle Obama, battaglia di stile a colpi di eleganza

Agnese Renzi e Michelle Obama, battaglia di stile a colpi di eleganza

Potus e Flotus hanno voluto celebrare la loro ultima cena di Stato alla Casa Bianca omaggiando con i massimi onori Matteo Renzi e la moglie, accolti nel portico della White House per poi arrivare insieme sotto il tendone sul prato del South Lawn dove si è svolta la cena con i 375 ospiti, curata nei minimi dettagli dallo chef Mario Bartali e allietata dalla musica rock alternativa di Gwen Stefani. Naturalmente, ad accompagnare il Presidente degli Stati Uniti, non poteva mancare la meravigliosa Michelle Obama che, come al solito, ha sfoggiato un look impeccabile. Anche se Barack vince per le espressioni! Battute affettuose anche da Renzi che ha sostenuto: l'ultimo discorso di Michelle Obama in sostegno di Hillary Clinton "è migliore dei tuoi pomodori".

Un tè nel giardino della Casa Bianca. Ma andiamo con ordine: dopo le scelte eleganti ma sobrie degli abiti della giornata (Agnese si è cambiata due volte), le first lady hanno - ovviamente - puntato su due modelli estremamente chic, rispettivamente Scervino e Versace.

I coniugi Obama spendono parole di elogio per l'Italia, lodando il cibo, il vino e Sophia Loren. Michelle Obama ha incantato tutti duranti gli 8 anni di permanenza alla Casa Bianca indossando capi sempre molto sofisticati, dai look scelti per le occasioni importanti come questa, a quelli più bon ton per gli eventi meno impegnativi, tanto da diventare un'icona di stile per un'intera generazione di donne.

Giovanna Battaglia punta su un vestito asimmetrico con maxi fiocco sulla spalla, una creazione dalla collezione firmata Giorgio Armani.