Una settimana dedicata alla donazione di midollo osseo e cellule staminali

Una settimana dedicata alla donazione di midollo osseo e cellule staminali

"Sicuramente I pugliesi dimostreranno la loro sensibilita' come in alter occasioni e Match it Now, servira' a trovare il donatore di Sofia".

Il numero di donatori aumenta ogni anno, in Italia la donazione di cellule staminali emopoietiche (che si trovano nel midollo osseo, nel sangue periferico e in quello del cordone ombelicale) è arrivato alla cifra di 370.108.

È quanto è emerso dalla conferenza stampa di presentazione della campagna di informazione "Match it now" sulla donazione del midollo osseo, tenutasi alla Camera, alla vigilia della giornata "World Marrow Donor Day" che si celebra domani in tutto il mondo.

Il tutto coadiuvato e sotto la supervisione della direzione sanitaria e direzione immunotrasfusionale dell'ospedale di Padova, in collaborazione con le ulss di riferimento e la Croce Verde che ha messo a disposizione i propri volontari e i propri mezzi per consentire i prelievi di sangue in totale sicurezza per il personale medico e infermieristico.

L'iniziativa italiana è patrocinata dal Ministero della Salute e promossa da istituzioni come Istituto superiore di sanità, Centro nazionale trapianti, Centro nazionale sangue, Registro IBMDR.

Il trapianto di cellule staminali emopoietiche consiste in pratica nella sostituzione di un midollo osseo totalmente o parzialmente malato con cellule staminali sane capaci di rigenerare le cellule del sangue; generalmente il trapianto viene effettuato per curare emopatie maligne (leucemie acute o croniche, mieloidi o linfoidi) o ereditarie (Thalassemia Major). I 29 milioni di individui iscritti nella rete dei registri non bastano per offrire una speranza a tutti i malati, circa 50.000 ogni anno, di cui 1.500 in Italia.

Di rilievo e sostegno ai potenziali donatori la presenza nelle 4 piazze dei donatori effettivi di midollo osseo del 2016: Andrea, Marco, Alessandro, Giacomo, Fulvio, Giorgio, Giada, Veronica, così come di coloro che hanno ricevuto il midollo come Margherita, Alberto e Diego.

"Grazie alle donazioni di cellule staminali emopoietiche nel primo quadrimestre del 2016 abbiamo eseguito 540 trapianti allogenici"- afferma Francesca Bonifazi, presidente del Gruppo Italiano per il Trapianto di Midollo Osseo.

Match it now è un grande evento che coinvolgerà oltre 150 fra volontari e sanitari adeguatamente preparati e impegnati nelle piazze pugliesi a portare informazioni corrette sulla donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche.

Per conoscere nel dettaglio il programma della Settimana e l'elenco delle piazze italiane partecipanti è sufficiente consultare il sito dell'IBMDR.