Twitter, il nuovo conteggio dei caratteri partirà il 19 settembre

Twitter, il nuovo conteggio dei caratteri partirà il 19 settembre

Della possibilità che Twitter rinunci a una delle sue caratteristiche più peculiari, ossia il limite dei 140 caratteri, si parla da molto tempo: più volte l'abolizione di detto limite è stata annunciata, salvo poi venir sempre disattesa.

Twitter annuncia che dalla prossima settimana il conteggio dei caratteri non terrà più in considerazione file multimediali allegati e tag di risposta.

Twitter, prima di Maggio, aveva già lasciato intendere che stesse valutando l'estensione del limite dei caratteri per raggiungere dimensioni molto maggiori, alla Facebook per intenderci.

Addio al conteggio di immagini, link e video nel limite dei 140 caratteri su Twitter. Se questi elementi hanno favorito "l'espressione creativa", hanno però ridotto lo spazio disponibile per le normali parole. Probabilmente perché non si vogliono scontentare i moltissimi utenti che apprezzano questa caratteristica, pur venendo incontro a chi chiede più flessibilità.

Non è ancora chiaro se questi cambiamenti arriveranno contemporaneamente o saranno introdotti gradualmente.

La questione dei 140 caratteri di Twitter e questo piccolo cambiamento sarebbero soltanto il primo passo verso una rivoluzione della piattaforma.

Chi ha apprezzato per la capacità di veicolare informazioni in maniera sintetica e rapida, tuttavia, dovrebbe dormire sonni tranquilli.

Per questo motivo, la dirigenza del social network avrebbe deciso di rimuovere il limite dei 140 caratteri ma non nel senso stretto del termine.

Si tratta di un'innovazione che gli utenti aspettavano ormai da tempo, resa necessaria dal fatto che nel corso degli anni Twitter è completamente cambiato e si è indubbiamente arricchito.