Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale Israele

Trump pronto a riconoscere Gerusalemme capitale Israele

Gerusalemme riconsciuta dagli Stati Uniti come capitale indivisibile dello Stato d'Israele. A dirlo Donald Trump, candidato repubblicano in corsa per la Casa Bianca in un comunicato trasmesso alla fine del suo incontro con il premier israeliano Benyamin Netanyahu.

Al termine dell'incontro Netanyahu ha rilevato di aver discusso con il candidato americano della sicurezza di Israele, nonché degli sforzi per portare in Medio Oriente pace e stabilità. Il miliardario newyorkese ha detto che "l'appoggio militare fornito ad Israele e la cooperazione in materia di difesa missilistica con un eccellente investimento per gli Stati Uniti". A poche ore dal primo duello tv tra Hillary Clinton e Donald Trump i sondaggi parlano di un testa a testa tra i due candidati. Uno dei temi del dibattito sarà probabilmente quello razziale e la violenza della polizia dopo gli eventi di Tulsa e Charlotte, e dopo l'inaugurazione a Washington del primo museo nazionale di storia afroamericana, che ha visto partecipare insieme il presidente Barack Obama e l'ex presidente George W. Bush.