Truffa Banca Carige: indagati fratelli Orsero. Denaro concesso in maniera irregolare

Truffa Banca Carige: indagati fratelli Orsero. Denaro concesso in maniera irregolare

Sono state perquisite le sedi nell'ambito dell'inchiesta sui presunti fidi facili concessi da Banca Carige, ai tempi della presidenza di Giovanni Berneschi, a imprenditori 'amici'.

I fratelli Orsero, imprenditori del famoso gruppo che si occupa di produzione e distribuzione di frutta fresca (tra cui banane e ananas), sono stati inseriti nel registro degli indagati per aver chiesto ed ottenuto denaro in maniera irregolare ed illecita dalla Banca Carige. Va ricordato che Raffaella Orsero faceva parte del consiglio di amministrazione della Cassa di risparmio di Savona.

L'inchiesta era nata dai rilievi mossi dagli ispettori di Bankitalia secondo i quali i fidi venivano concessi con troppa facilità a imprese che avevano una posizione debitoria che non avrebbe permesso di ottenerli. Nel mirino finanziamenti per 91 milioni di euro.