Trovato il cadavere di una donna a Ravenna

Trovato il cadavere di una donna a Ravenna

Ravenna - E' stata trovata con il cranio fracassato una donna di 40 anni, rinvenuta priva di vita nella sua abitazione. Già da qualche giorno Giulia non si vedeva in giro ed i familiari preoccupati hanno dato l'allarme. Sul posto, oltre alla squadra Mobile, alle Volanti e alla Scientifica, è intervenuto il procuratore capo Alessandro Mancini, che coordina l'inchiesta assieme al pm di turno Cristina D'Aniello.

E' stato fermato nella villa di famiglia in via Bolognese, a Firenze, l'uomo sospettato di avere ucciso la moglie in una villa presso Ravenna.

Ballestri, secondo quanto riferisce la stampa locale, sarebbe stata uccisa a bastonate. L'uomo, che si trova in stato di fermo, è stato individuato a Firenze. E' stata colpita più volte e trascinata giù per le scale, dove ha battuto la testa sui gradini per poi finire nello scantinato. Nessun dettaglio è emerso sulla dinamica del presunto omicidio né sulle ipotetiche cause di morte della donna. La donna aveva tre figli. La coppia aveva tre figli. Ad avvertire gli inquirenti della scomparsa della donna era stato il fratello che aveva trovato la sua macchina con lo sportello aperto e abbandonata per strada.

Gli investigatori che indagano sul femminicidio stanno valutando se la causa scatenante del delitto possa essere d'origine passionale.