Tifoso muore in tribuna durante Perugia-Ternana

Tifoso muore in tribuna durante Perugia-Ternana

Giungono, purtroppo, brutte notizie da Perugia. Giocatori e tifosi avevano deciso di concludere la partita ma l'arbitro ha deciso di applicare il regolamento e arrivare al termine del match. Ha accusato poco dopo un malore ed e' stata trasportata in ospedale, dove e' tuttora ricoverata in rianimazione. La decisione della prosecuzione della partita è avvenuta anche con l'intervento del questore di Perugia, Carmelo Gugliotta, che ha detto che non c'erano motivi per interrompere il gioco per ordine pubblico.

Immediatamente, per solidarietà, dalla curva dei tifosi del Perugia, senza più striscioni, è partito un applauso.

Il match si è dunque chiuso sull'1-1. Il tifoso colpito da arresto cardiaco sugli spalti del Renato Curi durante il derby con la Ternana è morto. Quella che doveva essere una grande festa è finita in un modo surreale.

Osvaldo Neri, 62 anni, era originario di Gualdo Cattaneo. A fine partita il tecnico della Ternana, Benny Carbone, ha così commentato l'episodio: "Impossibile parlare di calcio in un momento triste e difficile come questo - spiega -".

Il Presidente del perugai Santopadre in conferenza stampa ha espresso il cordoglio e la vicinanza del club biancorosso a tutta la famiglia dello sfortunato tifoso.