Tentano di rubare un auto due arresti a Palermo, 4 minori denunciati

È successo in via Deodato, al Villaggio santa Rosalia.

I sei malviventi hanno puntato una vettura parcheggiata ed erano giunti all'accensione del motore, quando il piano criminale è stato disturbato dall'arrivo di un residente che, parcheggiato la sua vettura a breve distanza, ha subito capito cosa stessero facendo e non ha esitato a contattare il 113. Gli agenti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico hanno arrestato un uomo di 46 anni e un ragazzo di 20 e denunciato 4 ragazzi tra i 15 e i 16 anni.

I sei hanno tentato la fuga una volta visti gli agenti, che sono tuttavia riusciti a fermali. Nella borsa del 46enne sono sono stati trovati gli attrezzi utili al furto: un cacciavite di circa dieci centimetri, un coltello con lama d'acciaio, un raccordo trifase per innescare l'accensione del veicolo rubato e una dose di hashish.

Un'altra pattuglia ha effettuato un controllo sul luogo dell'intervento, appurando come l'auto oggetto di furto presentasse il deflettore lato passeggero in frantumi, l'intero blocco accensione danneggiato ed il cilindretto d'accensione mancante. Di Paola e Cassaro sono stati sottoposti ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo. I minorenni, invece, sono stati denunciati e affidati ai genitori.