Strage di Viareggio, ecco le richieste dei pm

Strage di Viareggio, ecco le richieste dei pm

I pm hanno chiesto inoltre quindici anni per l'ex amministratore delegato di Rfi Michele Mario Elia, dodici anni all'amministratore delegato di Fs Logistica Gilberto Galloni, nove anni per i dirigenti di Trentitalia Cargo Salvatore Andronico e Mario Castaldo e per i dirigenti Rfi Giovanni Costa e Giorgio Di Marco. Moretti è imputato di incendio colposo, omicidio e lesioni plurime colpose e disastro ferroviario.Richiesti risarcimenti milionari a Ferrovie dello Stato, Rfi, Trenitalia e altrettante condanne agli ex ad delle società. I pm cominciano con le società. Chiesta invece l " assoluzione per Andreas Barth dell " officina Jugenthal Waggon di Hannover e Andreas Carlsson responsabile di stabilimento Jugenthal Waggon Hannover. Assoluzione invece è stata per Cima Riparazione.

Oltre ai 16 anni per Moretti, l'accusa ha chiesto pene che vanno da un minimo di 6 a un massimo di 15 anni.

Prime richieste di condanna a carico degli imputati nel processo per il disastro ferroviario di Viareggio. Nel disastro ferroviario del 29 giugno 2009 morirono 32 persone per lo scoppio di una cisterna ferroviaria di gpl presso la stazione di Viareggio.

Nelle prossime udienze la parola passa agli avvocati di parte civile, poi ai difensori dei 33 imputati e delle 8 società. Infine il tribunale, presieduto dal giudice Gerardo Boragine e composto dalle sue colleghe Nidia Genovese e Valeria Marino, si ritirerà in camera di consiglio.